ArruskagarganoArruskagargano
Forgot password?

Chi Siamo

L’associazione “Arruska – Esperienze Garganiche” nasce con lo scopo principale di organizzare momenti che possano essere preziosi per chi sceglie il nostro territorio e desideri immergersi non solo nel suo mare ma anche nella sua Anima.

Cercheremo di confezionare esperienze che rimangano nel cuore di chi le vivrà e di mettere in contatto i nostri visitatori con le persone,i posti e le storie autentiche della nostra terra.

Il Gargano ha un valore inestimabile.

E condividerlo è quanto di più bello ci proponiamo di fare.

Perché ci chiamiamo “Arruska”

Decidere il nome da dare ad un progetto è una delle fasi più complicate che ci si trova ad affrontare. E’ un po’ come scegliere il nome del proprio figlio (non ce ne vogliano i genitori) insomma: sai perfettamente che non potrai cambiarlo, che sarà il tuo biglietto da visita, che dovrà descrivere la tua missione nel mondo, per intenderci.

Volevamo un nome che rappresentasse il nostro approccio verso il nostro paese: Vieste.

Verso la nostra terra: il Gargano.

L’abbiamo trovato in un libro, “Il Gargano“, di tale Antonio Beltramelli, scrittore e giornalista che si dedicò alla stesura di questo volume contenuto all’interno della collana “Italia artistica” che l’Istituto Italiano di Arti Grafiche pubblicò nei primi anni del Novecento.

Il capitolo “La Sperduta” ( nome che troviamo di una romanticità incredibile !) descrive ovviamente la nostra Vieste e ad un certo punto troviamo questo passaggio:

Il vecchio pescatore mi dice il nome che danno nel paese a certi piccoli fiori che crescono numerosissimi fra questi scogli; li chiamano “Arruska”; tale parola di origine araba, significa sposa, sono asfodeli e, alla sommità delle rocce, formano grandi ghirlande d’oro, di porpora e di rosa.

Ne raccolgo tre, secondo mi indica la guida gentile:

-Prendine tre, signoria, è il costume nostro: uno per l’Amicizia, uno per la Fortuna e uno per l’Amore.

È stato Amore a prima “lettura”!

Arruska.

Un gesto legato al nostro Passato, alle nostre Tradizioni, alla nostra Natura Selvaggia; un rituale di benvenuto e di buon auspicio nei confronti di chi  metteva piede sul nostro meraviglioso  “Monte Gargano”.

Ecco, simbolicamente è ciò che ci proponiamo di fare: condividere con chi vorrà farlo, esperienze che avvicinino, che creino legame, che producano Emozione.

Esperienze Semplici, perché la Bellezza risiede proprio lì, nelle mani di un Artigiano, nel sapore di un’ostia ripiena, in un tramonto sul mare, in un bicchiere di vino in compagnia. Esperienze autentiche, come siamo noi garganici, senza troppi formalismi, ma come tutta la gente del Sud: con il cuore grande. Esperienze che creino conoscenza e benessere, perché ci si senta tutti parte di qualcosa di bello a prescindere dalla residenza. I legami: sono quelli che rendono un posto speciale. I legami di collaborazione tra cittadini dello stesso paradiso, i legami con le nostre radici, con il nostro Passato, i legami creati con chi trascorre un pezzetto della propria vita nella nostra casa, portandosela via nel suo cuore, se sapremo fare in modo che questa magia accada.

AMICIZIA – FORTUNA – AMORE 

E ciò che cercheremo di coltivare ogni giorno.